Bentley ha dato il via alla produzione del SUV ”Falcon”. Verrà prodotto nello stabilimento di Crewe nel Regno Unito, ne verranno prodotti 3.500,sarà in vendita a partire dal 2016 e costerà circa 160.000 Euro. Bentley investirà 800 milioni di Sterline creando più di mille posti di lavoro.

Perché Bentley ha deciso di costruire il SUV?

Per venire incontro alle richieste dei mercati emergenti e più redditizi per le auto di lusso. Soprattutto Cina e Russia dove la richiesta per i SUV sta aumentando. La domanda di auto di lusso in Cina supererà quella degli Stati Uniti e l’Europa, entro il 2020, e Bentley è il primo marchio a reagire alla sete di super-SUV.

Le feroci critiche dopo la presentazione a Ginevra 2012 hanno indotto Bentley solo a dei ripensamenti stilistici. In sostanza quello di Bentley a Ginevra è stato un bluff per catalizzare l’attenzione, testare le reazioni del mercato. La risposta da parte dei clienti per il SUV Bentley è stata estremamente positiva negli ultimi 16 mesi tanto da indurre Bentley a decidere di produrlo

Uno stile controverso?

Sarà il più lussuoso e più potente SUV sul mercato.

Per ora c’è solo un bozzetto ma già si capisce che la versione definitiva del “Falcon” sarà molto diversa dal prototipo presentato a Ginevra nel 2012

Una Bentley purosangue, fedele al marchio e al DNA del design Bentley, caratterizzato da lusso, prestazioni, qualità e artigianalità. Lo stile lo distinguerà da qualsiasi altro SUV su strada.

L’architettura sarà condivisa con altri modelli all’interno del gruppo Volkswagen, molto probabilmente con la prossima generazione di Audi Q7, Porsche Cayenne e Volkswagen Touareg, e dalla stessa base nascerà anche l’Urus di Lamborghini.

Il “Falcon” sarà equipaggiato con un motore W12 biturbo da 6 litri, lo stesso montato sulla Continental GT. I modelli di produzione non saranno limitati al solo il motore di punta, sarà disponibile anche il 4 litri V8 biturbo della Continental e potrebbe anche fare la sua apparizione un ibrido benzina V6.

La trazione integrale sarà di serie su tutti i modelli, con buone doti off-road, come sostengono i vertici di Bentley.

Gli interni e le finiture saranno lavorati a mano a Crewe come da tradizione Bentley.

Anche se il concept presentato a Ginevra era quattro posti, come la prossima Range Rover a passo lungo, Bentley offrirà una versione cinque e sette posti, conseguentemente alla domanda dei clienti.