Ma non prima del 2017

Rolls Royce è alle prese con un modello rivoluzionario a 16 cilindri che si andrà ad aggiungere ai conosciuti Phantom e Ghost, ne verranno prodotte due varianti: una roadster e un SUV.

La casa Goodwood è a conoscenza dei piani Bentley che mirano alla realizzazione di un SUV e Harald Krüger comunica che stanno monitorando i progressi della concorrenza e preparando una contromossa sia per quanto riguarda le vetture, che le tecnologie impiegate.

La notizia che fa entusiasmare è questo nuovo 16 cilindri in pieno stile Bugatti Veyron. Rolls Royce è diverso tempo che ha in cantiere motori importanti: il concept 100EX del 2004 era alimentato da un 9 litri V16 e gli ingegneri dicono che è stato un errore non inserirlo nella Phantom.

Con questo nuovo motore sarebbe impresa da poco riunire 700 cv e andare a caccia di un record di velocità, ma la casa, e soprattutto i clienti, non sono interessati al raggiungimento dei 434 km/h bensì al lusso, alla raffinatezza ed all’elevazione di stile.

I designer hanno realizzato degli schizzi in cui la macchina presenta un muso molto allungato, una coda tozza ed un parabrezza con un’accentuata inclinazione. L’auto dovrebbe essere una due posti con un tetto in tela, mentre il telaio sarà quello della nuova Phantom che uscirà nel 2016.

Questa roadster non è da confondere con la Wraith, che sarà presentata al salone di Ginevra il 5 Marzo e sarà presto disponibile all’acquisto.

A proposito dell'autore

Umberto Circi

Post correlati