Sports Car 2018

Dalla svelta Alpine alla balistica McLaren, il 2018 rimarrà un anno da ricordare per gli amanti della velocità. A noi l’arduo compito di decretare la migliore fra queste eccellenti auto sportive.

Niente hot hatches, niente super berline e, per l’amor di Dio, niente SUV. Ecco in breve il mantra dello Sports Car Giant Test del 2018 di CAR, perché per quanto talentuose possano essere la Ford Fiesta ST e la Lamborghini Urus, quando le mettiamo a confronto con un’auto ad alte prestazioni come si deve, tutti i loro compromessi saltano fuori. Stavolta abbiamo selezionato solamente sei delle nuove arrivate più eccellenti del 2018.

RP - PCOTY-34

La nostra lista parte con una di quelle storie rincuoranti; parliamo infatti della Alpine A110, ovvero l’auto che ha segnato la rinascita delle piccole auto sportive di Renault. Primo ed ultimo frutto di una collaborazione con Caterham, questa francese portava con sé tutti gli ingredienti per una potenziale delusione, seguendo le infauste sorti della Alfa 4C. E invece l’auto meno potente ma più leggera di questo Giant Test è una vera e propria gioia alla guida, dotata di una potenza che non sarà stellare ma che comunque risulta adeguata a mettere alla prova il suo telaio leggiadro. Ecco a voi un ottimo promemoria del fatto che ci si può divertire anche senza esagerare con i cavalli. Se la Alpine è la droga leggera che ci dà accesso al mondo della velocità, la McLaren Senna è il mix di cocaina e Quaalude del film The Wolf of Wall Street col buon DiCaprio. L’unica cosa che le accomuna è l’avversione ai chili in eccesso; la McLaren è l’antitesi della Alpine, visto che vanta ben 550 cv in più, 800kg di deportanza ed una serie di trucchetti alle sospensioni che aiutano a tenere la Senna incollata all’asfalto di qualsiasi circuito in cui si gareggia. Quando l’unica cosa che conta è vincere, beh, scegliete la Senna.

RP - PCOTY-27

Fra questi due affascinanti estremi troviamo quella che potrebbe essere la miglior Aston Martin di sempre, la nuova M2 Competition di BMW (il modello che monta il motore M3/M4) e due supercar da 700 cv che in qualsiasi altra edizione mensile meriterebbero la copertina: la Ferrari 488 Pista e la Porsche 911 GT2 RS. Nessuna di queste ha il cambio manuale, mentre tutte vantano almeno un turbocompressore; ma ciò che le accomuna veramente è che sono, semplicemente, il meglio che l’attuale generazione possa offrire. Va da sé che il nostro Sports Car Giant Test, quest’anno, sarà davvero duro… Giusto il tempo di portare i bambini a scuola e di preparare i passaporti e, in un lasso di tempo inferiore a quello necessario per caricare una Tesla, attraversiamo il Canale della Manica, giungendo sul suolo francese. Ci dirigiamo a Clermont-Ferrand, patria della Michelin e della sua temibile pista di prova, la Circuit de Charade, ex circuito del Grand Prix. Quest’asfalto rappresenta l’opposto del solito ed anonimo banco di prova moderno; Charade è nota come il Nürburgring di Francia, ma forse è ancor più intimidatoria, visto che le barriere sono in cemento, non nel (relativamente) più amichevole armco…

RP - PCOTY-24

Ma non siamo qui solo per la pista, perché Charade è appollaiata ai bordi di una catena montuosa vulcanica che, oltre a rifornire Volvic di acqua minerale, ci dona delle stradine veramente appetitose – si tratta di una situazione win-win davvero allettante. Potremo infatti giudicare le auto sia in pista che su strada, permettendo a bestie come la Senna di brillare nell’ambiente nel quale sono state sviluppate, ma concedendo anche strade di campagna – la Auvergne-Rhône-Alpes – nelle quali la Alpine si sente sicuramente più a suo agio. Successivamente ci riuniremo in compagnia di bistecca e patatine per scegliere le due auto che ci hanno impressionato di più in entrambi gli ambiti, per poi dirigerci ai parchi nazionali deserti di Cévennes e Monts d’Ardèche per divertirci come matti… scusate, volevo dire, per una ulteriore rigorosa valutazione delle prestazioni stradali, necessaria per ponderare metodicamente pro e contro ed incoronare finalmente un vincitore.

Voltate pagina, che si dà il via alle danze!

Leggi l’articolo completo sul numero 105

CAR lo trovi IN TUTTE LE EDICOLE della tua città e in edizione digitale su pocketmags.com

RP - PCOTY-31

A proposito dell'autore

Redazione

Post correlati