Avete appena finito di giocare a trova le differenze con il frontale della rinnovata Volkswagen Golf Mk 7.5? ecco un altro prodotto del gruppo VW per tenervi impegnati. Stavolta sono in parte giustificati; la Seat Leon è sempre stata graziosa e sta certamente invecchiando bene, quei fanali squadrati che si raccordano alle linee rastremate dei fianchi non sfigurerebbero nemmeno su di una uniforme militare. Non sorprende quindi che la casa automobilistica spagnola abbia insaporito la ricetta della sua hatchback con piccole aggiunte stilistiche, nuove tecnologie e motori aggiornati, piuttosto che buttare tutto nel calderone e sperare per il meglio. Le modifiche esterne includono un paraurti e una griglia rimodellati, fanali, fendinebbia e luci di posizioni al LED a seconda dell’allestimento. All’interno troviamo un nuovo sistema multimediale, da 5” o 8” pollici, con un tasto home e differenti menu. Resta la manopola del volume ma il secondo selettore è sparito, quindi dovete zoomare sul navigatore satellitare e navigare tra i menu direttamente dallo schermo. Sul fronte tecnologico troviamo un mucchio di nuovi sistemi di sicurezza per attirare le famiglie, inclusi un assistente per il traffico, protezioni per il pedone, sistemi di rilevamento dei segnali stradali, di controllo dei punti ciechi e assistenti di parcheggio.

Il resto della storia, scoprilo qui

 

A proposito dell'autore

Redazione

Post correlati