RR Velar R-Dynamic

È passato il tempo in cui possedere un SUV era una scelta fuori dal coro. Oggi il SUV è il genere di automobile più rappresentativo dell’attuale era automobilistica, la categoria pullula di varianti, di classi e sottoclassi che si acquistano non per la loro praticità o magari per le loro capacità da fuori strada. Sono considerati auto di lusso e prestigio, nella stessa maniera con la quale, una volta, si considerava tale una grossa berlina o una coupé.

_P2A4406

Di solito cominciamo subito dalle impressioni di guida, ma per quanto riguarda questa auto non rappresenta necessariamente la caratteristica più importante del proprio essere, potrebbe infatti essere più decisivo il design o ciò che offre ai passeggeri in termini di tecnologia e lusso. Certo, non è l’ordine di preferenza che normalmente hanno i fanatici delle quattro ruote, ma purtroppo il mondo si sta spostando più sulle qualità da selfie degli Instagrammatori compulsivi piuttosto che sulla passione. La Velar è un monolite del design, con manie di protagonismo di elegante e sobria classe, ma forse sobria è un parolone. L’elemento più aggressivo del design è il grosso muso, ma a parte quello il resto sembra di ispirazione minimalista, con una carrozzeria scolpita in modo sottile e fluente a cui danno il loro contributo le favolose maniglie a scomparsa.

_P2A4294

Sfrutta sapienti spezzati di colore sottoporta e montanti posteriori neri che danno più l’idea del di dietro di un’auto sportiva piuttosto che il classico grosso posteriore di un fuori strada. Per quanto riguarda il piacere di guida, è un mezzo di trasporto rapido, tranquillo e piuttosto imperioso. Voler guidare in modo scattante spegne qualche velleità di guida sportiva sconsigliandoci di frenare in ritardo in entrata di curva, e nonostante le sospensioni pneumatiche siano in grado di gestire i movimenti della grossa auto, non riescono a farcela sembrare più piccola. Per quanto sia più piccola di una Range Rover Sport, la Velar resta un’auto che al volante fa sentire tutta la sua mole. Il suo punto di forza è più nella sensazione di relax premium che nelle dinamiche di guida.

Leggi l’articolo completo sul numero 105

CAR lo trovi IN TUTTE LE EDICOLE della tua città e in edizione digitale su pocketmags.com

_P2A4316

A proposito dell'autore

Umberto Circi

Post correlati