Dopo un anno di attesa dalla commercializzazione della 4 generazione di Twingo, arriva la versione R1 che debutterà questo week end al Rallye di Sanremo. La nuova R1 nasce dal desiderio di Renault di accontentare quei piloti e preparatori che tanto avevano apprezzato la R2 delle scorse stagioni, ma con una sfida tutta nuova alle…spalle! L’architettura “tuttadietro” della nuova Twingo è stata sicuramente una sfida importante per Renault Italia e STE (Sport Team Equipment), che porta quindi nei rally una piccola ma grintosa trazione posteriore.

Il motore da 90 cv, ha subito una evoluzione sotto il profilo dell’elettronica, non potendo operare sulle parti meccaniche, riuscendo a tirare fuori il 20% di potenza in più sviluppando l’elettronica. Il costo del kit? Al netto del costo della vettura stradale, è di 26.000€ iva esclusa, per potervi assicurare un biglietto d’ingresso, di tutto rispetto, alla vostra carriera rallystica .

 

 

La proposta Renault per i rally si amplia così di un nuovo trofeo che va ad affiancarsi a quelli già esistenti, ossia il Clio R3T Top nel Campionato Italiano Rally, il nuovo Trofeo Twingo R2 Terra inserito nel Campionato Italiano Terra, il Challenge 2RM Clio R3T e Clio R3C nel tricolore WRC, i trofei Clio R3C IRC, Twingo R2 IRC e Corri con Clio N3 nell’International Rally Cup. A questi si aggiungono inoltre i Trofei di Zona Clio R3T/R3C e Twingo R2 e, infine, il “Lady Renault”, una speciale classifica estrapolata da tutti i rally che premia gli equipaggi rosa.