Beh, è diversa. Sul rettilineo, la nuova Cayman S 718 con il suo motore turbo a 4 cilindri, spinge inesorabile tra le marce in un modo che avrebbe lasciato il suo predecessore, la 981, senza fiato. Ma lasciate che il contagiri si allontani dalla zona d’oro e bisognerà fare i conti con una latenza frustrante. La rapida risposta all’acceleratore della vecchia Cayman è solo un ricordo. E quel suono…Ma stiamo correndo troppo. Ecco il punto: così come la sorella decappottabile, la Boxster, la più piccola coupé Porsche ha cambiato il suo vecchio sei cilindri in linea da 2,7 o 3,4 litri con un turbo da 4 cilindri e 2,0 o 2,5 litri, e nel farlo si è guadagnata il tutt’altro che necessario nome di 718…

il resto della storia, scoprilo qui

A proposito dell'autore

Redazione

Post correlati