Mentre tutti fanno a gara per chi produce l’auto elettrica più veloce de efficiente del mondo, arriva Pininfarina con la sua proposta. La H2 Speed è una concept car che vede nell’idrogeno, il verro futuro per le auto da corsa ma non solo. La tecnologia utilizzata nella H2 Speed si basa su una tecnologia a idrogeno full cell sperimentata dalla svizzera GreenGT, che da anni sviluppa e realizza sistemi di propulsione eco-sostenibili.

 Il risultato? Una vettura a 0 emissioni capace di sviluppare una potenza massima di 503 cv, 3,4 sec per coprire lo scatto 0-100 km/h e oltre 300 km/h di velocità massima. Non solo vantaggi nelle prestazioni, dato che, rispetto ad un’auto elettrica, si ricarica in appena 3 minuti! Si avete letto bene, 3 minuti appena per poter ricaricare un missile eco – friendly! Prestazioni così elevate sono comunque garantite da uno studio sulla fluidodinamica che non ha lasciato da parte alcun dettaglio, come del resto ogni opera di Pininfarina.

La nuova H2 Speed conferma eccellenza nel design e nella ricerca applicata alla mobilità sostenibile. Il look da auto da corsa è un connubio tra una GT e un prototipo Le Mans, con una lunga pinna che collega l’abitacolo alla grossa ala posteriore. “H2 Speed – spiega il Presidente Paolo Pininfarinaè l’emblema della Pininfarina nel solco della purezza, dell’eleganza e dell’innovazione. Lo spirito del progetto si collega alla grande tradizione dell’aerodinamica, più volte esplorata da Pininfarina nel corso dei decenni, ma anche alle nostre più recenti dream car. Questo concept è una sintesi di tecnologia, sostenibilità, armonia, flusso aerodinamico e, soprattutto, velocità. Ed è anche il modo migliore per confermare il ruolo di Pininfarina quale vessillo dei valori estetici del design italiano nel mondo e per rafforzare il suo marchio, vero carattere distintivo dell’Azienda”.

La H2 non è la prima supercar di Pininfarina proiettata nel futuro. Come dimenticare la Lancia Aprilia Aerodinamica del 1937, o la Fiat Abarth Monoposto Pininfarina Record del 1960. Tutti esempi che ricordano come Pininfarina, riesca ad anticipare i tempi puntando su tecnologie all’avanguardia.

Cara Tesla, sei stata avvisata…

 

 

A proposito dell'autore

Giuseppe Gomes

Post correlati