Mercedes-Benz non dà tregua alle avversarie e annuncia per il Salone di Shangai, la presentazione di un nuovo SUV, stavolta di chiara ispirazione coupé. Si chiama Concept GLC Coupé ed è un esercizio di stile molto vicino a quello che sarà il modello di produzione.

Con una lunghezza di 4,73 metri e un passo di 2,83 metri, entra di diritto del segmento dei SUV compatti, andando a dar fastidio a parecchie delle rivali tedesche. Insieme al corpo vettura deciso e muscoloso, alla parte superiore dell’abitacolo molto affusolata ed ai grandi cerchi da 21 pollici, lunghezza e passo costituiscono il presupposto ideale per ottenere le tipiche  proporzioni dei Coupé senza comprometterne le potenzialità offroad.

Lo sbalzo anteriore, che si presenta corto e deciso con la mascherina del radiatore verticale e la lamella Twin Blade, sono elementi che caratterizzano in modo inequivocabile i modelli più sportivi della Stella di Stoccarda e forniscono un primo indizio (determinante) sul concetto sportivo della Concept GLC Coupé.

I fari LED High Performance  segnano il volto del Concept GLC Coupé. Tutte le funzioni sono racchiuse in un unico modulo: luci diurne e indicatori di direzione sono alloggiati nelle lamelle superiori che i designer hanno battezzato ‘sopracciglia’.

La linea del tetto allungata è tipica di una Sportcoupé e termina in una coda, che mette in risalto le “spalle” e i passaruota di questa nuova creazione firmata Mercedes-Benz.

Sarà motorizzata con un V6 da 367 cv e 520 Nm, che le permetteranno di rivaleggiare con molte vetture ad alte prestazioni. Vanterà, inoltre, il vecchio caro equipaggiata con cambio 9G-TRONIC a nove rapporti e trazione integrale permanente 4MATIC .

A proposito dell'autore

Redazione

Post correlati