Testa a Testa

MERCEDES AMG C63 S vs AUDI RS5

Prima della nuova Audi RS5, la nostra super coupé tedesca preferita era la Mercedes AMG C63 S. Ed ora?

SIAMO NEL TERRITORIO preferito da Audi: Autostrada sgombra all’imbrunire, i chilometri orari si accumulano tanto velocemente quanto velocemente vengono scartati. Il vento soffia leggermente per una temperatura di 19 gradi, il cambio automatico è bloccato in ottava e vengono mostrati appena 2.000 giri; sento come se potessi guidare fino alla fine della strada usando appena una frazione delle capacità dell’Audi. Come le forze speciali sotto copertura, è silente e tranquilla ma perennemente pronta ad un’accelerazione e un colpo di reni. È questa la quasi-Supercar definitiva?

La risposta risiede da qualche parte nello specchietto retrovisore. La tinta dei finestrini della Audi varia i colori della C63 S da blu scuro a un funereo nero, rendendola ancora più minacciosa. Davanti, la Mercedes assomiglia ad un membro della sicurezza dalla mascella squadrata strizzato, all’interno di un completo volontariamente mezza taglia più piccolo, i fari gli donano sopracciglia malvagiamente arcuate mentre ballonzola al ritmo delle oscillazioni della strada. Il senso di calma all’interno dell’abitacolo della RS5 è stato intaccato dalla faccia pronta alla rissa della Mercedes.

 

Leggi l’articolo completo sul numero 94

CAR lo trovi IN TUTTE LE EDICOLE della tua città

e in edizione digitale su pocketmags.com

 

COP CAR94

A proposito dell'autore

Redazione

Post correlati