GLA festeggia il suo primo compleanno ed oltre 4.500 clienti nella Penisola con la nuova, esclusiva versione ENDURO: una limited edition ‘made in Italy’ che ne esalta l’anima SUV. GLA si riscopre così più sportiva, aggressiva e pronta ad affrontare ogni terreno e situazione, anche le più impegnative, grazie alle sospensioni offroad, la carozzeria rialzata di 4,3 cm ed una specifica taratura dello sterzo. Dettagli come i fendinebbia anteriori, vetri scuri, tetto panorama e fari bixeno ne sottolineano la vocazione offroad fin dal design esterno. La nuova versione ENDURO – disponibile in tutte le motorizzazioni, a due e quattro ruote motrici 4MATIC, si inserisce a listino tra SPORT e PREMIUM.

La nuova GLA è una allrounder con tutto il patrimonio genetico tipico dei fuoristrada Mercedes-Benz, ma è più giovane, più scultorea e carica di una sottile tensione. L’altezza ridotta della parte superiore dell’abitacolo, il corpo vettura rialzato e i grandi passaruota conferiscono alla GLA un forte magnetismo. Le superfici ben definite sono completate da linee nette che creano un insieme di grande precisione e si alternano alla forma scultorea del corpo della vettura, modellata con sentimento e carica di una sottile tensione. La gamma di motori a benzina da 1,6 e 2,0 litri di cilindrata spazia dai 122 CV della GLA 180, ai 211 CV di GLA 250, passando per i 156 CV della GLA 200. GLA 250 4MATIC accelera da 0 a 100 km/h in soli 7,1 secondi, mentre la velocità massima è di 230 km/h e i consumi nel ciclo combinato ammontano ad appena 6,5 l/100 km (151 g CO2/km). Dinamismo in ripresa e massima efficienza contraddistinguono anche i tre propulsori diesel: GLA 180 CDI eroga 109CV, ha una cilindrata di 1,5 litri e una coppia di 260 Nm a fronte di un livello di emissioni di CO2 di soli 105 g/km , GLA 200 CDI eroga 136 CV, dispone di una cilindrata di 2,2 litri e dispensa una coppia massima di 300 Nm. Il motore è stato rielaborato a vantaggio dell’efficienza. GLA 200 CDI consuma appena 4,2 litri ogni 100 km, equivalenti a 114 g CO2/km. Anche la GLA 220 CDI dispone di 2,2 litri di cilindrata ed eroga 170 CV e 350 Nm. Tutti i motori sono dotati della funzione ECO start/stop di serie e possono essere abbinati al cambio manuale a sei marce oppure al cambio automatizzato a doppia frizione 7G-DCT (di serie per GLA 250, GLA 220 CDI e per i modelli 4MATIC), che concilia in modo molto particolare comfort e sportività.

La dotazione di serie dei modelli 4MATIC include l’ausilio alla marcia in discesa DSR (Downhill Speed Regulation) e un programma di marcia Offroad. Premendo un tasto di comando nella consolle centrale si attiva il DSR, che assiste il guidatore nei passaggi in discesa impegnativi mantenendo costante, entro i limiti imposti dalle leggi della fisica, una velocità di marcia lenta impostabile manualmente. Questo compito è assolto dalla gestione di motore e cambio e dai freni, che intervengono in modo selettivo. Attivando il programma di marcia Offroad con l’apposito selettore, i punti di innesto del cambio e la curva caratteristica dell’acceleratore vengono modificati per poter affrontare tratti in fuoristrada, in particolare su fondo sterrato. L’Audio 20 CD (di serie) e il COMAND Online (di serie per la versione PREMIUM) permettono inoltre di attivare sulla head unit una videata Offroad nella quale vengono visualizzati l’angolo di sterzata, il programma di marcia Offroad selezionato e una bussola. Vengono inoltre segnalate l’inclinazione laterale in gradi, il dislivello e la pendenza in percentuale nonché l’attivazione dell’ausilio alla marcia in discesa DSR.

 

A proposito dell'autore

Riccardo Cacace

Post correlati