Jaguar XF 2.0 AWD R-Sport

Senza Ford, c’è rammarico

Un benzina turbo da 2,0 litri, la trazione integrale e un aspetto da berlina possono sembrare più da Subaru che da Jaguar, ma questa è l’alternativa più recente del marchio britannico al dominio dei diesel tedeschi.
È un motore nuovo, ma se non altro sembra meno pressante e meno statico del vecchio motore di origine Ford. La potenza cresce ragionevolmente bene a giri bassi, che è il genere di cose che il tipico autista della Jaguar tende a preferire, e si adatta bene al cambio automatico. Ma il nuovo motore manca del ruggito del suo predecessore, e il peso di tutte le diavolerie della trazione integrale implica che questa XF non sembra così veloce. C’è una buona quantità di muscoli, ma questo sembra un motore pensato per l’economia piuttosto che la potenza.
Detto questo, è una sfida arrivare anche solo vicino ai consumi dichiarati, almeno a giudicare dalla nostra auto.

… il resto della storia, scoprilo qui!

A proposito dell'autore

Post correlati