Giant Test Le Tre Finaliste

Unitevi a me nella 911 GT3, la tedesca, e molto probabilmente la migliore, in un testa a testa automobilistico a tre. Davanti abbiamo l’AMG GT R, e il migliore didietro del settore auto a non aver passato l’ultimo mese sistemato su una Aventador nello stand della Lamborghini a Francoforte. L’AMG sembra la versione retrò di una Porsche 928 dell’anno 2040, passaruota con grandi gomme come una vettura drag Pro Street, vernice Green Hell Magno scintillante al sole.

Giant Test

Dietro, dallo specchietto, seminascosto dall’enorme spoiler posteriore e dagli archi sporgenti della mia Porsche, s’intravede lo spettro sinistro della McLaren, i suoi minacciosi occhi scuri cavi spiccano contro la furtiva vernice grigia. Queste sono le nostre tre finaliste. Ora abbiamo una giornata per trovare una vincitrice.

Ieri ci siamo occupati principalmente della roba tecnica da strada, e faremo un po’ di quello anche oggi. Ma la potenza, per non parlare della circonferenza di alcune di queste vetture significa che stavano aspettando la possibilità sgranchirsi le gambe come si deve. E noi abbiamo aspettato che l’asfalto fosse abbastanza asciutto per farglielo fare.

Questa è la nostra occasione. Dal nostro ricovero notturno a Betws-y-Coed ci siamo spostati a Nord Ovest lungo l’A5, riscaldando olio, pneumatici e la mente. È una strada veloce e liscia, ottima per un’andatura al sessanta o settanta per cento in un’auto come queste. Ma solo dopo aver svoltato a sinistra a Capel Cruig, quando la strada si apre e la vista si allarga come il sipario di un teatro che si ritrae per la scena principale, avete la possibilità di premere veramente il pedale e lasciare il piede lì. Alla fine, è questo il motivo per cui continuiamo a tornare da queste parti. Come Pac Man su una Chiron, divoriamo il tratteggio della carreggiata così rapidamente che si fonde in una linea bianca continua. Stiamo avanzando velocemente verso Snowdon, che si staglia minaccioso in lontananza. Ma tutti gli occhi sono sulla strada. Un sorpasso dietro l’altro, e sono molti. Attenti alla Polizia, che speriamo di non incrociare. Che la prigione più vicina per chi non rispetta i limiti, HMP Berwyn, sia un edificio all’avanguardia con la più recente tecnologia del tennis da tavolo sarebbe di una certa consolazione per i miei bambini, dovessero beccarci a questa andatura. Ma per loro sarebbe un bel viaggio venirmi a trovare.

Leggi l’articolo completo sul numero 95

CAR lo trovi IN TUTTE LE EDICOLE della tua città e in edizione digitale su pocketmags.com

Giant Test Giant Test Giant Test

 

A proposito dell'autore

Redazione

Post correlati